Camere Separate by Pier Vittorio Tondelli

Instruction

By Pier Vittorio Tondelli

Show description

Read or Download Camere Separate PDF

Similar instruction books

Teach Yourself Modern Persian

Bestselling language classes now with audio CDs ! From Catonese to Thai, Gaelic to trendy Persian, studying the languages of the realm is possible for any starting scholar. beginners can use the educate your self Language classes at their very own speed or as a complement to formal classes. those entire classes are in response to thievery most recent studying tools and designed to be stress-free and uncomplicated.

The Amazonian Languages (Cambridge Language Surveys)

The Amazon Basin is the least identified and the main complicated linguistic sector on the earth this day. it's the domestic of a few three hundred languages a lot of which (often incompletely documented and in general endangered) exhibit homes that represent exceptions to got rules approximately linguistic universals. This ebook is the 1st in English to supply an obtainable review of this wealthy and fascinating linguistic zone.

Mitlesen Mitteilen: Literarische Texte zum Lesen, Sprechen, Schreiben und Hören

The Fourth variation of the preferred intermediate textual content MITLESEN-MITTEILEN bargains particular ideas to assist scholars process genuine texts via an interesting choice of brief tales that mirror present issues in German tradition.

Extra info for Camere Separate

Sample text

Lo sguardo implorante di un piccolo indio dell’Amazzonia davanti allo sterminio della sua razza. Lo sguardo di chi sta morendo e implora senza fiducia un aiuto che non gli verrà dato. Bambini, bambini. E Thomas, bambino, che si rivolge al padre come tanti anni prima. “Vedrai che uscirai presto. Il più è fatto. Cerca di recuperare un po’ di forze. Ti porto in Spagna. Ci fermiamo al Grand Hotel di Saragozza a giocare a bingo. Tutto quello che vuoi... Comencemos, primero nùmero el sesenta y nueve, seis y nueve.

Una strada buia in salita. Qualche anziana prostituta ferma sul marciapiede che li guarda scendere dal taxi. Edifici dalle facciate piuttosto malandate. Salgono a piedi al terzo piano. Entrano in una stanza ampia e con il soffitto ornato di stucchi liberty color avorio. C’è un rosone centrale da cui pendono tracce di fili elettrici. Un lato della stanza è occupato da una porta-finestra. Di fronte c’è un letto e, sulla parete opposta all’entrata, un pianoforte verticale incastrato fra una serie di scaffali pieni di libri, ma soprattutto fogli, spartiti, scatole colorate da cui spuntano carte, qualche piccolo animale di pelouche.

O meglio, Leo ha visto Thomas per la prima volta. Attraversano place des Vosges, uno di fianco all’altro, guardando fissi in terra e parlando come se si rivolgessero ai ciottoli del marciapiede. Hanno entrambi le mani ficcate in tasca e il collo insaccato in sciarpe voluminose. Il freddo di novembre è come neve secca e invisibile dissolta nell’aria. Arrivano davanti all’edificio in cui si sta svolgendo la festa. Dalla strada possono sentirne la musica e il chiasso. Altri invitati arrivano di corsa e li sorpassano davanti al portone di ingresso.

Download PDF sample

Rated 4.75 of 5 – based on 9 votes